Nelle precedenti edizioni il Premio «Cherasco Storia» è stato assegnato a:

  • 1997: Eric J. Hobsbawm, Il secolo breve, Rizzoli, 1995.
  • 2003: Alessandro Barbero, Carlo Magno, Laterza, 2002.
  • 2004: Nicola Labanca, Oltremare, il Mulino, 2002.
  • 2005: Maria Teresa Giusti, I prigionieri italiani in Russia, il Mulino, 2003.
  • 2006: Roberto Vivarelli, I caratteri dell’età contemporanea, il Mulino, 2005.
  • 2007: Oleg Chlevnjuk, La storia del Gulag. Dalla collettivizzazione al grande terrore, Einaudi. Silvio Pons, Berlinguer e la fine del comunismo, Einaudi.
  • 2008: Karol Modzelewski, L’Europa dei Barbari. Le culture tribali di fronte alla cultura romano- cristiana. Edizioni Bollati Boringhieri.
  • 2009: Chiara Frugoni, L’affare migliore di Enrico.Giotto e la cappella Scrovegni. Einaudi 2008.
  • 2010: Piero Brunello, Storie di anarchici e di spie. Polizia e politica nell’Italia liberale, Donzelli 2009.
  • 2011: Giusto Traina, La resa di Roma. Battaglia a Carre, 9 giugno 53 a.C.. Laterza 2010.
  • 2012: Jean Claude Marie Vigueur, L'altra Roma. Una storia dei romani all'epoca dei comuni (se. XII-XIV), Einaudi 2011.
  • 2013: Gabriele Turi, Schiavi di un mondo libero: storia dell'emancipazione dall'età moderna a oggi, GLF Editori Laterza 2012.
  • 2014William V. Harris, Due son le porte dei sogni, GLF Editori Laterza, 2013.
  • 2015Keith Lowe, Il continente selvaggio, GLF Editori Laterza, 2014.
  • 2016Andrea Nicolotti, Sindone, Einaudi, 2015
  • 2017: Sven Beckert, L'impero del cotone. Una storia globale. Einaudi, 2016

 

IL VINCITORE 2018

GerwarthHa vinto la XVII^ edizione del Premio Nazionale Cherasco Storia Robert Gerwarth per “La Rabbia dei vinti” edito da Laterza nel 2017, una ricerca sul periodo post Prima Guerra Mondiale per gli anni che vanno dal 1918 a 1923. La giuria ha ritenuto meritevole il volume di Gerwarth “per la qualità scientifica della ricerca e per la qualità della scrittura”.

Il premio è caratterizzato da una specifica attenzione alla forma della comunicazione scientifica della storia, dall’antichità all’epoca contemporanea. Non è riservato dunque a opere di divulgazione, ma a libri che aggiungano alla novità dei contenuti e al rigore della trattazione una chiarezza espositiva che li renda immediatamente accessibili sia ad un pubblico vasto, interessato alla Storia sia al mondo degli studenti, ai quali ogni anno l’opera premiata viene fornita come base per uno studio che si conclude con una discussione diretta con l’autore stesso.

 

Comune di Cherasco

Via Vittorio Emanuele, 79
12062 Cherasco CN


Sito Istituzionale
Informazioni utili

Logo2009BCC

Cherasco Eventi

Via Vittorio Emanuele, 79
12062 Cherasco CN


Home
Cerca

Brc-Logo BM2-Logo