Sarà inaugurata venerdì 7 giugno 2019, ore 17.30, nella centrale chiesa di San Gregorio la mostra di incisioni della saluzzese Paola Capellino dal titolo “Apparenze asimmetriche”.
A commentare i suoi lavori la critica d’arte Cinzia Tesio: «Le forme, i volumi, le superfici, le dimensioni, quindi le scansioni, le spigolosità, i rilievi, i segni incisi caratterizzano l’opera di Paola Capellino: sono valori specifici nel determinare lʼestetica e la poetica dell’arte. Il suo percorso di vita l’ha portata ad analizzare l’arte sia dal punto di vista emozionale sia terapeutico. Per questa ha sviluppato un ritmo che scorre nella sua parvenza cristallina attraverso varie successioni che giungono a variabilità luministiche che incidono il giorno e la notte. Emergono condizioni mentali e poi fisiche, l’istinto e il raziocinio, la percezione visiva e tattile, lo stupore e il mistero. Segno e luce circolano liberamente sul supporto, dentro l’opera, creando effetti mutevoli e sempre diversi di rifrazione, riflessi e assorbimenti. Il raggio luminoso genera colori, ombre, brillii, mentre la materia e i tratti compongono musiche sempre nuove attraverso i percorsi e le scansioni ritmate dei profili e della superficie».
La mostra si potrà visitare dall’8 al 30 giugno 2019 ad ingresso libero il sabato e la domenica dalle ore 16 alle 18,30.


Breve Bio di Paola Capellino
Diploma  di Scuola Magistrale presso l’ Istituto Magistrale “Laura Solera Mantegazza” a Milano nel 1984.
Diploma di specializzazione per l’insegnamento a bambini diversamente abili conseguito il 20 giugno 1986 presso l’Istituto superiore di Psicologia Sociale, via Rosmini – Torino
Diploma di specializzazione per l’insegnamento a minorati della vista conseguito il 1 luglio 1989 presso l’Istituto Superiore di Psicologia Sociale, via Rosmini – Torino
Superamento di Pubblico Concorso Ordinario per esami e titoli per il Conseguimento dell’Abilitazione all’Insegnamento nella Scuola dell’Infanzia nonché per l’accesso ai Ruoli Provinciali del Personale Docente del S.M.S  indetto con D.M 23.03.90
Immissione in Ruolo nel settembre 1992
Diploma di Maturità al Liceo Artistico– sezione accademia – conseguito nell’anno 2007 presso il Liceo Artistico “Ego Bianchi” di Cuneo
Frequenza di numerosi corsi di aggiornamento sulla didattica dell’arte promossi da Istituzioni scolastiche, Enti Regionali, Provinciali e Nazionali
Formazione artistica personale per l’acquisizione delle tecniche di lavorazione della ceramica presso il laboratorio artistico del ceramista – scultore Michelangelo Tallone in Paesana – Cn
Laurea Magistrale di primo e secondo livello in Pittura e Design conseguita presso l’Accademia delle Belle Arti di Cuneo
Numerose mostre/ esposizioni personali e collettive
Premi e riconoscimenti personali in partecipazioni a concorsi artistici di pittura e di design.


Cherasco, 5 giugno 2019

Comune di Cherasco

Via Vittorio Emanuele, 79
12062 Cherasco CN


Sito Istituzionale
Informazioni utili

Logo2009BCC

Cherasco Eventi

Via Vittorio Emanuele, 79
12062 Cherasco CN


Home
Cerca

Brc-Logo BM2-Logo