Dopo il successo della mostra estiva a Cuneo, le opere di Francesco Paula Palumbo fanno ora  tappa a Palazzo Salmatoris di Cherasco, in una mostra dal titolo “Natura esuberante” che sarà visitabile dal 29 aprile al 20 giugno 2021.

Torinese d’adozione, nasce a Taranto il 14 marzo 1917 e muore a Torino il 22 ottobre 2008. Uno stile originale, quello di Francesco Paula Palumbo, riconoscibile sempre, un simbolismo universale, più o meno celato, in cui ognuno può ritrovare spunti di riflessione e interpretazione in grado di far emergere vecchie e nuove consapevolezze.

Con i suoi esuberanti intrecci e le fantasiose forme dal disegno deciso e sicuro, le tele si susseguono in un’interpretazione della natura allo stesso tempo geometrica e fiabesca.

La Mostra di Cherasco, che si sviluppa sui due piani dello storico Palazzo Salmatoris, propone gran parte del repertorio dell’artista prodotto tra gli anni ‘70 e ‘90, con il recupero delle cornici originali appartenenti alla sua straordinaria collezione. I soggetti raffigurati sono fiori, frutti, paesaggi e scorci innevati in un trionfo di colori e abbinamenti cromatici: il paesaggio di neve è a volte idilliaco e incantato, altre volte in movimento e sferzato dagli eventi atmosferici.

Si può leggere nelle opere esposte il desiderio di proporre una natura vegetale esuberante e vitale, da qui il titolo della rassegna: è la spettacolarizzazione di una natura ricostruita con minuzia e maestria.

La mostra, che doveva esser accessibile al pubblico nei primi mesi dell’anno (da marzo a maggio) è stata prorogata e sarà aperta da giovedì 29 aprile fino a domenica 20 giugno 2021. Si potrà   visitare il mercoledì, giovedì e venerdì pomeriggio dalle ore 15 alle 19, il sabato e domenica tutto il giorno, dalle  9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, ad ingresso libero previa prenotazione al numero dell’ufficio turistico 0172-427050.

Naturalmente, durante le aperture saranno rispettate tutte le norme anti Covid, distanziamento, mascherina, igienizzazione delle mani.

«Dopo mesi di chiusura forzata – commenta il vicesindaco Claudio Bogetti, delegato alle Mostre – possiamo riaprire le suggestive sale di Palazzo Salmatoris per ospitare una nuova ed interessante esposizione, prevista già a marzo. Accogliamo con entusiasmo le opere di Francesco Paula Palumbo, un artista straordinario che riesce a trasferire su tela quelle emozioni che solo la natura sa suscitare. Questa riapertura, con un artista di livello, vuole essere anche un messaggio di speranza, di ottimismo. La pandemia non è terminata, tutte le norme anticontagio saranno messe in atto, affinché i visitatori possano godere di questa nuova e bella esposizione in assoluta sicurezza».

Comune di Cherasco

Via Vittorio Emanuele, 79
12062 Cherasco CN


Sito Istituzionale
Informazioni utili

Logo2009BCC

Cherasco Eventi

Via Vittorio Emanuele, 79
12062 Cherasco CN


Home
Cerca

Brc-Logo BM2-Logo